Error message

User warning: The following module is missing from the file system: vg30. For information about how to fix this, see the documentation page. in _drupal_trigger_error_with_delayed_logging() (line 1128 of /var/www/clients/client8/web8/web/drupal/includes/bootstrap.inc).

CONTIENE VALERIANA E PASSIFLORA

Valeriana e Passiflora sono indicate per indurre il sonno, migliorarne la qualità e ridurre il numero di risvegli notturni!

VALERIANA: Si deve agli esteri degli acidi valerianici e agli iridoidi la capacità di inibire l'enzima (acido gamma-aminobutirrico transaminasi) preposto alla degradazione metabolica del neurotrasmettitore gamma-aminobutirrico (GABA). Questo mediatore chimico è responsabile nella regolazione dell'eccitabilità neuronale in tutto il sistema nervoso, della sensazione di rilassamento e anche dell'induzione del sonno. Non a caso molti farmaci ad azione calmante, miorilassante, anticonvulsivante e ipnotica agiscono stimolando i recettori del GABA .Per la presenza di questi principi attivi, la valeriana possiede proprietà sedative, rilassanti e ipnoinducenti, cioè favorenti il sonno; riducendo il tempo necessario per addormentarsi e migliorandone la qualità, la valeriana è indicata in tutti i disturbi di insonnia e ansia.

PASSIFLORA: I flavonoidi in essa contenuti svolgono un’azione sul sistema nervoso centrale, soprattutto a livello della zona del midollo spinale, adibito al controllo dei movimenti e dei centri del sonno. Le proprietà della pianta sono essenzialmente sedative e ansiolitiche, per questo viene considerata un rimedio estremamente efficace nel combattere l’insonnia. La Passiflora stimola un sonno fisiologico senza risvegli notturni, senza produrre senso di intorpidimento mattutino. Essendo priva di effetti narcotici e non causando assuefazione, la Passiflora è indicata anche in caso di stress, ansia e senso di angoscia; nelle forme di nevrosi isterica, fobica, ossessiva e post-traumatica; nei disturbi della menopausa (nervosismo, irritabilità, depressione, tachicardia, dispnea, vampate di calore). Infine va ricordato che la Passiflora può svolgere anche una funzione preventiva per gli attacchi di cuore.