Error message

Notice: Undefined property: view::$exposed_input in views_plugin_display_attachment->attach_to() (line 230 of /var/www/clients/client8/web8/web/drupal/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_display_attachment.inc).

La sigaretta elettronica è un dispositivo che simula l'atto del fumare.

Una sigaretta elettronica, pur nella diversità dei modelli esistenti, è composta da una batteria, un atomizzatore e da una resistenza contenente il cotone, detta "head" oppure "coil".
Esempio sigaretta elettronica

La sigaretta elettronica produce vapore che viene inalato dall'utilizzatore. Questo risultato è ottenuto grazie ad una resistenza presente nell'atomizzatore che, alimentata da una batteria, scaldandosi nebulizza il liquido contenuto nella cartuccia.

DEA Flavor è una società specializzata nella produzione di liquidi per sigaretta elettronica e non produce ne commercializza sigarette elettroniche.

I liquidi DEA Flavor sono compatibili con tutti i modelli di sigaretta elettronica con cartuccia ricaricabile ma non con quelli a cartuccia "usa e getta".

La cartuccia è la parte della sigaretta elettronica che contiene il liquido vaporizzabile, nei modelli ricaricabili, a differenza di quelli "usa e getta", una volta esaurito il liquido è possibile riempire nuovamente la cartuccia.

Il liquido per sigarette elettroniche prodotto da DEA Flavor è composto da una miscela di glicerina vegetale USP/EP, propilenglicole USP/EP, aromi, acqua con, o senza, l'aggiunta di nicotina USP/EP.

Il significato della sigla USP è The United States Pharmacopoeia mentre quello di EP è European Pharmacopoeia, entrambe le sigle indicano che la materia prima utilizzata, per i suoi elevati standards qualitativi, può essere impiegata nelle produzioni farmaceutiche.

Riportiamo di seguito la risposta che il prof. Umberto Veronesi, noto medico e ricercatore nonchè direttore scientifico dell'Istituto Europeo di Oncologia a Milano, ha dato sul forum del Corriere della Sera alla domanda: La sigaretta elettronica è innocua?
"Caro XXXXX, la sigaretta elettronica è assolutamente innocua, soprattutto quella senza nicotina, tanto è vero che, per esempio, è utilizzata per un protocollo scientifico multicentrico ufficiale che coinvolge tre IRCCS milanesi. La sigaretta elettronica può essere uno strumento molto utile per iniziare un processo di disassuefazione, soprattutto in chi ha una forte dipendenza psicologico-gestuale, che è una delle componenti fondamentali e più difficili da eradicare della dipendenza del fumatore".

La nicotina è un alcaloide di origine vegetale presente nella pianta del tabacco, è inoltre presente, in quantità minori, in altre piante della famiglia delle solanacee che includono il pomodoro, la patata, la melanzana ed il peperone.

La nicotina è una sostanza tossica ma non cancerogena che crea dipendenza.

In caso di utilizzo di liquidi contenenti nicotina deve essere evitato il contatto con la pelle, per questo motivo vanno indossati idonei dispositi di protezione.

In caso di contatto con la pelle lavare abbondantemente con acqua e in caso di necessità contattare un medico.

L'atomizzatore si carica in tre semplici mosse:

1. svita la testina che sta alla base dell'atomizzatore
2. riempi l'atomizzatore facendo attenzione a non far cadere il liquido nel tubo centrale
3. versa 3-4 gocce di liquido sulla coil per bagnare il cotone contenuto

Come caricare l'atomizzatore DEA FAQ